Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo Statale di Bobbio PC

PROGETTO E CLIL

Logo IC Bobbio
Piazza S. Colombano, 5 - 29022 Bobbio PC - Italy • Tel. +39 0523 962816 • Fax +39 0523 962816 • C.M. PCIC819004 • C.F. 80012310332 • C.U. UFEZOB
pcic819004@istruzione.it • PEC pcic819004@pec.istruzione.it • segreteria@bobbio.istruzioneer.it
Ministero della Pubblica Istruzione, dell'Università e della Ricerca
PON, Fondi Strutturali Europei
  • I bambini
  • I bambini
  • I bambini
  • I bambini
  • Le ragazze
  • I bambini
  • Gli studenti
  • La festa di Halloween
  • Gli alunni
  

PROGETTO E CLIL

Documentazione dell'esperienza vissuta nell'ambito del progetto regionale B1 Progetto E-CLIL - primo ciclo  

Il progetto regionale, in rete Piacenza EST capofila IC Cadeo,  prevedeva la progettazione, realizzazione e sperimentazione di moduli CLIL di almeno 10 ore da attivarsi in almeno due classi di ogni istituzione scolastica coinvolta con l’uso delle ICT, anche attraverso lo sviluppo di attività nell’ambito del curricolo verticale CLIL, coinvolgendo docenti e alunni di scuole primarie e secondarie di primo grado della rete con produzione e sperimentazione di materiali didattici digitali con gli studenti. 

Il progetto è stato sviluppato presso la Scuola Primaria di Travo classi 3/4/5

GUARDA IL VIDEO

GUARDA IL VIDEO

Ultimi aggiornamenti

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013